06 Agosto 2020
Alessandra Sartorio
operatrice in discipline bionaturali
Le Discipline

Riflessologia Emozionale e psicosomatica

Le Discipline
La Riflessologia Plantare Emozionale Psicosomatica.

Noi siamo le nostre emozioni e il nostro corpo, agendo come registratore, le immagazzina e le conserva, riproponendocele ad ogni attivazione emotiva.

La Riflessologia Emozionale si propone di agire non solo sul corpo, ma anche sulle emozioni, individuandone la radice nei riflessi podalici. Lavorare direttamente sulle zone riflesse significa liberare ed incanalare quelle energie represse nel corpo e nel sistema nervoso, che sono alla base degli squilibri psico/fisici presenti, prevenendo inoltre quelli futuri.
Non è un caso che in Oriente, il Piede venga definito: Secondo Cuore o Cuore Periferico, per la sua importanza emozionale. Sarebbe riduttivo considerarlo soltanto per il suo ruolo circolatorio e linfatico.
Il principio su cui si basa la Riflessologia Emozionale Psicosomatica è che nei nostri piedi esistono punti sui quali è possibile esercitare una stimolazione, che agisce di riflesso in corrispondenza su Organi e Visceri, che sono il serbatoio delle nostre Emozioni. Lo scopo è quello di scoprire le origini del malessere emotivo e riportare il nostro Naturale stato di Ben-Essere e di piena Consapevolezza di Noi stessi, a livello ottimale.


Realizzazione siti web www.sitoper.it